Con le Pro Loco e i Comuni “Libri nel Borgo Antico” si espande con “Fuori Libri”

Le Pro Loco di Trani, Andria, Corato, Ruvo di Puglia e il Comune di Pietramontecorvino completeranno la programmazione della nona edizione di “Libri nel Borgo Antico” con “Fuori Libri”. In coda al festival letterario di Bisceglie partirà senza sosta, già da oggi, lunedì 27 agosto, un ciclo di incontri.

Si partirà stasera alle 20 da piazza Abazia a Corato con la presentazione del libro “Mosaic – oh Storie dell’arte tra tradizione e innovazione” di Michele Giangrande,  “Rivelazione” di Antonio Lillo e Franco Leone con il libro “”Caravaggio poesia della luce”.  La data coratina arricchirà il programma della manifestazione “Il Pendio”, mostra d’arte riservata ai giovani artisti del Mezzogiorno d’Italia.

Domani, 28 agosto, “Fuori Libri” passerà da Trani, nell’Infopoint turistico di Piazza Trieste 8, alle 19.30, con la presentazione de “Il miracolo” di Rino Negrogno.

Il programma di mercoledì 29 agosto, invece, prevede la presentazione dell’opera di Antonio di Gioia intitolata “La contea di Andria in età normanno-sveva” che verrà presentata alle 19 nel Chiostro della chiesa di san Francesco ad Andria.

La manifestazione si sposterà nell’ufficio Iat della città di Ruvo di Puglia, invece, sarà la location in cui giovedì 30 agosto, alle 18.30, sarà presentata la collana di “Studi rubastini” a cura di Cleto Bucci edita dalla Pro Loco Pugliese.

La rassegna si chiuderà venerdì 31 agosto alle 19 nel Palazzo Ducale di Pietramontercorvino. Maria Luisa Marchi e Giovanni Forte presenteranno l’opera “Ager Lucerinus I – Topografia e popolamento dei Monti Dauni”.

Tutti i cinque eventi godono del patrocinio morale dei cinque Comuni ospitanti e del comitato regionale Unpli Puglia presieduto da Rocco Lauciello.

La partecipazione alle presentazioni è libera e gratuita.

By | 2018-08-27T09:18:19+00:00 27 agosto 2018|Comunicati stampa|0 Comments